I sondaggi dichiarano che il 60% dei consumatori afferma che i risultati di ricerca locali con buone immagini catturano la loro attenzione e li spingono a prendere una decisione.

Non bisogna solo avere "un occhio di riguardo sulle dimensioni delle immagini" ma è cosa d'obbligo attenersi alle linee guida di Google perché possa prendere in considerazione i diversi indicatori per il ranking. In primis mettete al primo posto le migliori immagini della vostra attività.

Le linee guida di Google My Business confermano anche:

I fattori presi in considerazione dall'algoritmo di posizionamento includono: 1. la risoluzione, l'immagine deve essere sufficientemente grande; 2. proporzioni, l'immagine non deve essere troppo larga o troppo alta; 3. messa a fuoco, l'immagine non deve essere sfocata; contrasto: l'immagine non deve essere spenta o vivace; 4. fonte, viene stabilito se l'immagine è del proprietario dell'attività commerciale o di una terza parte.

Ma ora entriamo nel dettaglio, perciò vi consiglio di recuperare carta e penna.

Foto Google My Business: linee guida generali secondo Google

Secondo Google, le tue foto hanno un aspetto migliore se soddisfano le seguenti condizioni:

  • Formato: JPG o PNG.
  • Dimensioni: tra 10 KB e 5 MB.
  • Risoluzione consigliata: 720 px di altezza, 720 px di larghezza.
  • Risoluzione minima: 250 px di altezza, 250 px di larghezza.
  • Qualità: la foto deve essere a fuoco e ben illuminata, senza alterazioni significative o uso eccessivo di filtri. L’immagine dovrebbe in buona sostanza rispecchiare la realtà.

Qual è il formato ideale per le foto Google My Business?

All’interno della scheda ‘Foto’ nella parte sinistra della dashboard GMB, puoi aggiungere un logo, una foto di copertina e qualsiasi altra immagine che possa valorizzare la tua attività.

La scheda Google My Business accetta foto nei formati JPG o JPEG, con un peso compreso tra i 10 KB e i 5 MB.

Le dimensioni ottimali variano in base alla tipologia di foto. Vediamo come.

Dimensioni foto profilo Google My Business

La foto profilo è quella che compare ogni qual volta rispondi alla recensione di un cliente o pubblichi un post. È una sorta di avatar della tua attività.

Formato raccomandato: 250 x 250 pixel. Minimo e massimo rispettivamente a 120 x 120 e 5200 x 5300.

Foto di copertina. È la foto della prima impressione; quella che ha il compito di rappresentare l’essenza e la personalità della tua attività.

Formato raccomandato: 1080 x 608 pixel (minimo 480 x 270 ; massimo 2120 x 1192).

Ulteriori foto. Sono quelle che vanno ad aggiungersi alla foto di copertina. Hanno la funzione di offrire maggiori informazioni ai tuoi clienti e di spingerli a visitare la sede della tua attività.

Formato raccomandato: 497 x 373 pixel. Lunghezza minima e massima rispettivamente a 497 pixel e a 2048 x 2048.

Dimensioni foto post Google My Business

Le immagini contribuiscono a elevare il livello di engagement con i clienti. Pertanto sono un prezioso alleato anche quando si tratta di pubblicare post.

Per le immagini dei post, Google My business richiede un formato minimo pari a 400 × 300 pixel.

Caricamento foto. Dopo aver caricato una foto, Google la analizza per verificare che soddisfi le sue norme. Ecco gli stati che ti verranno mostrati dopo aver caricato un’immagine sulla scheda GMB:

In attesa: la foto è in fase di caricamento oppure il tuo profilo non è ancora stato verificato. Le foto ‘in attesa’ non vengono mostrate ai clienti né su Ricerca Google né su Maps.

Non approvato: la foto non ha superato la fase di controllo in quanto viola le norme di Google.

Live: la foto ha superato il controllo ed è stata elaborata. Può essere quindi visualizzata dai clienti su Ricerca e Maps.

Google My Business non mostra le tue foto

Pur trattandosi di un caso sporadico, può capitare che, dopo aver caricato le foto nell’apposita sezione della scheda GMB, queste non vengano visualizzate.

Vediamo come affrontare questa fastidiosa situazione in pochi passaggi.

  1. Verifica che le tue foto siano della dimensione giusta.
  2. Assicurati di soddisfare i requisiti e le best practice di Google in materia di foto.

Se il problema non scompare, ti restano due alternative:

  1. Elimina le foto in questione e caricale di nuovo. A volte funziona.
  2. Contatta l' Assistenza di Google My Business. Per velocizzare la procedura, dopo esserti messo in contatto tramite l’apposito form, cerca di spostare la comunicazione via telefono.

Aggiungere foto alla scheda Google My Business: chi può farlo?

Chiunque abbia visitato la sede della tua attività può aggiungere una foto della tua attività sulla scheda, a patto che non violi le Linee guida di Google.

Eliminare foto dalla scheda Google My Business

Se hai aggiunto un’immagine che, per qualsiasi motivo, non ti soddisfa o non rappresenta più la tua attività, puoi facilmente eliminarla all’interno della dashboard Google My Business:

  1. Accedi alla sezione “Foto” nella parte sinistra della tua dashboard.
  2. Seleziona la foto da eliminare.
  3. In alto a destra, seleziona la funzione 'Cestino'.

E per le foto aggiunte da terzi?

Se le immagini sono state aggiunte da terzi, magari da un tuo cliente, le cose si fanno più difficili. Queste foto non si possono eliminare, a meno che non violino le linee guida di Google in merito ai Contenuti vietati e con restrizioni o non soddisfino i requisiti riguardo ai formati.

Linee guida relative alle foto per le sedi caricate collettivamente - Guida di Google My Business
Quando aggiungi una foto alla sede inclusa nel foglio di lavoro, tieni presenti le seguenti linee guida: Le foto devono essere in uno dei seguenti formati: JPG, PNG, TIFF, BMP. Le dimensi