I post di Google My Business sono una funzione relativamente nuova nel profilo, che consente alle aziende di entrare in contatto con clienti esistenti e potenziali, pubblicando brevi messaggi che mostrano servizi, offerte speciali, premi, annunci o coinvolgimento della comunità.

Google offre 4 categorie di post: novità, eventi, offerte e post sui prodotti.

L'importanza dei post di Google My Business

L'utilizzo dei post è fondamentale per distinguere la tua azienda dai competitors e ottenere maggiore visibilità sulla pagina dei risultati del motore di ricerca (SERP). Ciò detto vale ancor di più per le aziende che hanno sede in città altamente popolate o che si muovono in settori altamente competitivi.

Consente una migliore esperienza utente. Più un utente impara a conoscere la tua azienda dalla relativa scheda GMB, più è probabile che interagisca con il tuo sito web e che converta.

Come fare un post conforme alle linee guida sui contenuti

Come per tutte le funzionalità relative a Google, è essenziale tenere a mente le rigide linee guida del colosso di Mountain View per ottimizzare la qualità del tuo post e massimizzarne la copertura e le impressioni.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti da applicare prima della pubblicazione. Qui disponibile anche il mio Video dedicato principalmente alle 4 categorie di post.

Google My Business: il post perfetto secondo le norme relative ai contenuti di Google
  • Seleziona il tipo di post corretto. Come accennato in precedenza, ci sono quattro tipi di post: novità, eventi, offerte e post sui prodotti. Gli elementi consentiti nel post - come foto, video e titoli - variano a seconda del tipo di post selezionato.

  • Sii pertinente. Usa questa opportunità per interagire veramente con gli utenti. Prova a pubblicare post relativi a eventi attuali su cui il tuo pubblico vorrebbe essere aggiornato. In alternativa, promuovi un’offerta esclusiva in grado di attirare l’attenzione.

  • Mantieni il contenuto breve. Ti vengono assegnati 1500 caratteri per il tuo post, ma la lunghezza ideale è di circa 150-300 caratteri. La maggior parte degli utenti è alla ricerca di brevi raffiche di informazioni utili e di notizie, offerte e promozioni in grado di catturare la loro attenzione e spingerli a fare clic.

Se il tuo tipo di post è un ‘evento’, ti verrà data l'opportunità di scrivere un titolo di 58 caratteri. Metti in pratica le seguenti azioni per ottenere il massimo dai post evento.

  • Pubblica con costanza. I post scadono automaticamente dopo una settimana. Vengono quindi archiviati in una sezione a cui è possibile accedere facendo clic su ‘Visualizza altro’. Assicurati di pubblicare regolarmente, idealmente almeno una volta a settimana, per diventare una fonte affidabile. Più regolarmente pubblichi, più è probabile che un utente visiti frequentemente il tuo profilo Google My Business e il tuo sito web.

  • Utilizza foto e video. Fai risaltare il tuo post con una foto o un video ad alta risoluzione. Più il tuo post è visivamente accattivante, più è probabile che un utente interagisca con il tuo profilo Google My Business.

  • Usa un invito all'azione. Google offre una serie di pulsanti da includere nel tuo post, come ‘acquista’, ‘prenota online’, ‘ulteriori informazioni’, ‘chiama’ o ‘visita’. L'utilizzo di questi inviti all'azione invoglierà l’utente a proseguire la lettura.

Scheda Google My Business di Camerin Stefano
Google My Business scheda con frecce rosse partendo dalla sezione Post

Cosa non fare nel post di Google My Business

Come fare perché i post non siano soggetti a limitazioni? Ecco i dettagli da tenere sotto un'accurata osservazione.

  • Evita di inserire numeri telefonici nella descrizione del post;
  • Evita errori ortografici, contenuti senza senso e/o caratteri ingannevoli;
  • Scrivi post rispettosi, quindi non utilizzare linguaggio, immagini o video osceni, volgari oppure offensivi;
  • Nel caso dovessi inserire dei link, fallo solo verso siti web affidabili (No malware, virus, phishing o materiale pornografico!)
  • Scrivi post adatti alle famiglie italiane; ti raccomando, non pubblicare contenuti sessualmente allusivi o espliciti.
  • Non puoi pubblicare contenuti correlati ai prodotti stessi nel caso tu venda prodotti o servizi in un settore regolamentato.

Ulteriori specifiche sono disponibili sulle norme relative ai contenuti dei post.

Ricevere informazioni sulle visualizzazioni del post di Google My Business

Nella scheda GMB Post puoi visualizzare le statistiche su: un singolo post, tutti i post dell'ultima settimana o tutti i post dell'ultimo mese. Le statistiche nel vostro post rimarranno visibili e continuamente aggiornate man mano che i clienti interagiscono con il post.

Get insights for posts - Google My Business Help
Post Insights help you better understand how your posts perform with potential customers. To provide the most useful data from Business Profiles, we continuously update the metrics we share. Learn mor