Andiamo dritti al punto: ti sei mai chiesto come dovrebbe essere un e-Commerce di successo nel 2021?

In questo articolo, guardiamo all'e-Commerce da due punti di vista differenti ma complementari: a ciò che ha funzionato, e tuttora funziona, e a ciò che funzionerà nell'immediato futuro!

Sì, perché per avviare un e-Commerce di successo nel 2021 è necessario conoscere tanto le leve che oggi ti permettono di attrarre visitatori e convertirli in clienti affezionati, quanto quelle che ti consentiranno di far crescere la tua attività e mantenerla competitiva nei prossimi anni.

La mia palestra mi conferma questi 14 fattori come "ciò che ha funzionato e tutt'ora funziona" ed i Trend da tenere d’occhio come "ciò che funzionerà nell'immediato futuro"; appunto come già ti ho accennato, una sorta di complementarietà che evidentemente l'e-Commerce non potrà farne a meno.

I trend emergenti sono una bussola per capire in quale direzione orientare sforzi e investimenti al fine di progettare un e-Commerce innovativo, in grado di resistere alla prova del tempo. In questo evento presso Google GDG Treviso ho dedicato la mia sessione proprio alla complementarità tra le 14 funzionalità essenziali ed i nuovi trend da tenere d'occhio. Qui di seguito il Video dedicato disponibile nel nuovo canale YouTube Come Vendere Online.

Come Vendere Online: complementarità tra le 14 funzionalità essenziali di un e-Commerce ed i nuovi trend da tenere d'occhio dal 2021

I trend da tenere d’occhio

L'e-Commerce è un settore soggetto a continue novità. Ecco una lista delle tendenze che stanno cambiando le regole del gioco e che non possono più essere ignorate.

  1. Voice Commerce: le persone fanno sempre più affidamento sugli assistenti vocali come Alexa e Google Assistant per navigare sul web. Non è certo un caso se il commercio vocale è aumentato negli ultimi anni: la tecnologia di ricerca vocale diventa ogni giorno più accurata e affidabile. L’e-Commerce del 2021 dovrebbe essere in grado di offrire una navigazione basata sulla voce di alta qualità. Assicurati che i tuoi prodotti possano essere acquistati con un semplice comando vocale.
  2. Multicanalità: la vendita al dettaglio multicanale è orientata a fornire agli acquirenti un'esperienza uniforme e coerente su tutti i canali e i dispositivi. Con l'adozione massiva di dispositivi mobili e assistenti vocali, il numero di clienti acquisiti attraverso una strategia multicanale è destinato ad aumentare in maniera esponenziale.
  3. Realtà aumentata: Online, gli acquirenti non possono provare o esaminare con cura i prodotti. O meglio, non potevano. L’implementazione della realtà aumentata sui siti di e-commerce promette di superare uno dei più grandi limiti del commercio elettronico, dando la possibilità ai clienti di provare a distanza un determinato prodotto prima di acquistarlo.
  4. Commercio unificato: l'esperienza del cliente è una priorità assoluta, ma la vendita al dettaglio multicanale è frammentata. Gli e-Commerce multicanale, orientati all'iper personalizzazione dell’offerta, si portano dietro problemi di scalabilità e soddisfazione del cliente: difficoltà nella gestione dei prezzi sincronizzati su diversi canali, politiche di restituzione, ottimizzazione dell'inventario, gestione della catena di approvvigionamento. La soluzione? Il commercio unificato! Il commercio unificato sostituisce tutte le piattaforme di gestione dell’e-Commerce con un'unica piattaforma centralizzata, consolidando tutti i tuoi canali, sistemi di pagamento, prodotti e interazioni con i clienti per offrire un'esperienza totalmente integrata, misurabile e senza attriti.

Ma cosa rende un e-Commerce capace di attrarre visitatori e convertirli in clienti?

È la sinergia di sforzi e iniziative che attrae i consumatori alla ricerca dei tuoi beni e servizi: la facilità con cui possono trovare ciò per cui sono venuti, i contenuti che li invogliano ad acquistare e un processo di checkout affidabile, sicuro e protetto.

Ma se il tuo sito non è impostato correttamente, preparati a ricevere alti tassi di rimbalzo e poco traffico. Se non ottimizzi il tuo e-Commerce, non riuscirai neanche a coinvolgere i tuoi visitatori quel tanto che basta per accrescere il riconoscimento del tuo marchio e spingerli a tornare.

Da dove partire quindi per costruire un Negozio Online di successo? Tuttavia, è bene che tu sappia che esistono delle best practice essenziali per la sostenibilità del tuo negozio online. Ecco perché....

Le 14 funzionalità che sto per presentarti sono necessarie ed imprescindibili per creare un’ecosistema in grado di attrarre traffico, spingerlo a convertire e coinvolgerlo quel tanto che basta a farlo tornare sul tuo sito e-Commerce.

1. Navigazione intuitiva

Tre ragazzi che guardano mobile per capire la navigazione intuitiva | 14 funzionalità essenziali per un e-Commerce di successo
Come Vendere Online: punto 1 navigazione intuitiva | Gif animata esempio categorie home E-Localshop

Sondaggi alla mano, più del 70% dei consumatori ritiene che la bontà di un sito web dipenda innanzitutto dalla sua facilità di navigazione. Non è un caso che i colossi del commercio elettronico abbiano aumentato negli ultimi anni gli investimenti nel web design e nella user experience.

La navigazione all'interno del tuo e-commerce deve aiutare i clienti a trovare i prodotti in maniera semplice e rapida. Una buona navigazione può aiutarti a migliorare l'esperienza utente, aumentare le vendite e le entrate. D'altra parte, una cattiva navigazione può infastidire gli utenti e portare a una frequenza di rimbalzo più elevata.

Non importa quanto sia grande il tuo negozio. Gli acquirenti non vogliono faticare attraverso un complicato menu di navigazione per trovare quello che stanno cercando.

Ecco perché una delle funzionalità di e-Commerce che il tuo sito deve avere è una navigazione semplificata.

Con una navigazione ben organizzata, puoi definire correttamente il tuo inventario e altre pagine. Facilita l’esperienza dei tuoi clienti attraverso scorciatoie e funzioni di navigazione, come: ricerca avanzata - preferiti e lista dei desideri 2021 - profilo utente e gestione account e carrello della spesa.

2. Velocità di caricamento delle pagine

Velocità di caricamento: quanto è veloce il tuo e-Commerce | Controlla con Pingdom.com
Come Vendere Online: punto 2 velocità di caricamento | Fai un Check con Pingdom.com

Non sorprende che un sito di e-Commerce lento porti a un'esperienza di acquisto indesiderabile. Alcuni studi dimostrano che i clienti online sono disposti ad aspettare non più di 2 secondi per il caricamento di una pagina web prima di abbandonarla.

Utilizzando uno strumento di test della velocità online gratuito come Pingdom, puoi scoprire la velocità di caricamento del tuo sito web e ottenere utili suggerimenti per ridurre il carico del server e aumentare la velocità.

3. Sito responsive per il mobile

Mobile e vari touch point con Camion trasporti - CTA Think with Google in Test My Site
Come Vendere Online: punto 3 Mobile First | Fai un Check con Think with Google

Un design mobile responsive non è negoziabile in questo mondo mobile-first. In effetti, i numerosi report sullo stato delle prestazioni di vendita online al dettaglio hanno dimostrato quale potente forza sia il mobile per le vendite nel commercio elettronico.

Se desideri ottenere più vendite da dispositivi mobili, anziché costringere i visitatori a cambiare dispositivo per effettuare un acquisto, progetta il tuo negozio in modo che sia adatto a tutti gli utenti e quindi che lo spider di Google (Googlebot) riconosca il tuo sito web e-Commerce Mobile Friendly.

4. Immagini dei prodotti di alta qualità

2 Persone di salutano: immagini di alta qualità | Mobiletto fuxia con multifoto
Come Vendere Online: punto 4 Immagini di alta qualità | Mobiletto fuxia con multifoto

Un'immagine vale più di mille parole. Suona come un cliché, giusto? In realtà, è abbastanza vero. Soprattutto per i negozi di e-Commerce!

Le immagini dei prodotti aiutano i visitatori a farsi un’idea del tuo prodotto e hanno il potere di attirarli o allontanarli.

Ti fideresti di un negozio che non è riuscito a fotografare correttamente i propri prodotti?

A differenza dei negozi fisici, i consumatori non possono toccare o provare i tuoi prodotti quando acquistano online. Spesso è attraverso le immagini decidono se acquistare o meno. Ecco perché dovresti investire in fotografie di prodotti di alta qualità per mostrare correttamente il tuo prodotto.

Secondo uno studio, il 33,16% dei consumatori preferisce vedere più foto di un prodotto prima di effettuare un acquisto. Assicurati quindi di corredare la descrizione dei prodotti con più di un’immagine.

Se utilizzi uno strumento come Elementor, puoi ad esempio creare immagini di prodotti di livello professionale utilizzando il suo editor drag-and-drop. Puoi mettere a punto colori e layout e visualizzare gli aggiornamenti in tempo reale.

L'uso di immagini in alta definizione non dovrebbe essere limitato alle singole pagine dei prodotti. Dovresti anche concentrarti sul miglioramento della qualità delle immagini più piccole visualizzate nelle pagine delle categorie.

È più probabile che le immagini di alta qualità inducano gli utenti a fare clic sulle singole pagine e a sfogliarle. Più pagine visitano, maggiore è la loro probabilità di conversione.

Ricorda anche che le immagini devono essere ottimizzate!

5. Recensioni e riprova sociale

Un utente online conferma le recensioni e riprova sociale | Porta basculante per gatti da Zooplus
Come Vendere Online: punto 5 Recensioni e riprova sociale | Es. su porta basculante da Zooplus

Un altro motivo per cui i visitatori del tuo negozio online potrebbero essere riluttanti a effettuare un acquisto è la mancanza di recensioni.

A meno che non abbia scoperto il tuo e-Commerce guidato dal passaparola di un amico o conoscente, è improbabile che qualcuno decida di comprare i tuoi prodotti senza avere quelle certezze e rassicurazioni che solo le recensioni sono in grado di offrire.

Le recensioni e le valutazioni degli utenti sono funzionalità essenziali per un e-Commerce, per almeno tre ragioni:

• Lo rendono affidabile agli occhi degli utenti.
• Integrano e arricchiscono le descrizioni dei prodotti.
• Sfuttano il principio di riprova sociale, fondamentale per alzare il tasso di conversioni.

Una ricerca condotta da BigCommerce ha evidenziato quanto sia importante avere delle buone valutazioni e soprattutto quanto sia remunerativo averne in buona quantità: 50 o più recensioni per prodotto possono incrementare i tassi di conversione del tuo negozio del 4,6%.

Sebbene tu possa fare affidamento su piattaforme di recensioni online come Google, Facebook e Amazon per aggregare i dati degli utenti, è una buona idea mettere queste recensioni e valutazioni in risalto sulle pagine dei tuoi prodotti.

6. Sconti e Offerte Speciali

Regali Gift Card e utenti online felici Wireframe per e-Commerce
Come Vendere Online: punto 6 Sconti e Offerte | Studio su Wireframe per e-Commerce

Ci sono due cose che gli acquirenti online amano particolarmente: sconti e offerte speciali. Presenta l'offerta giusta al pubblico giusto e come risultato otterrai un’impennata delle vendite.

Il fatto è che i consumatori online di oggi sono più esperti che mai e la concorrenza è sempre più agguerrita. La necessità di persuadere i tuoi visitatori a fare clic su quel pulsante di check out non deve quindi né sorprenderti né trovarti impreparato. In questo contesto, considera sconti, promozioni e offerte speciali mirate, quest'ultima meglio se gestita con la Marketing Automation per e-Commerce alle tue liste specifiche e dedicate. L'email marketing è un'ottimo strumento di persuasione più prezioso a disposizione del tuo e-Commerce.

7. Liste dei desideri

2 Ragazzi che segnano le Liste dei Desideri - Wishlist 2021
Come Vendere Online: punto 7 Liste dei Desideri | Wishlist 2021 per e-Commerce

La Wishlist 2021 è la lista dei desideri più utile di sempre.

Le liste dei desideri consentono ai clienti di creare collezioni personalizzate di prodotti e di salvarle nel proprio account utente come riferimento futuro.

Le liste migliorano l’esperienza di acquisto dei clienti, dal momento che danno loro l'opportunità di salvare gli articoli visionati durante una sessione e di ritrovarli, pronti per essere acquistati, quando torneranno sul tuo sito.

In questo periodo particolare dettato dalla discontinuità economica a causa della crisi, la wishlist 2021 potrebbe tornare doppiamente utile per un approvvigionamento online quando c'è la disponibilità d'acquisto.

Uno dei vantaggi più trascurati delle liste dei desideri risiede nella loro capacità di generare molto traffico attraverso la condivisione spontanea sui Social. La condivisione delle liste dei desideri è un modo meraviglioso per aumentare la consapevolezza del tuo marchio o brand e promuovere i tuoi prodotti in maniera totalmente gratuita.

8. Raccomandazioni pertinenti

Ragazza con megafono che raffigura un'azione vocale di Upselling | Block notes Upselling
Come Vendere Online: punto 8 Raccomandazioni pertinenti | Fare Upselling

Proprio come ti aspetteresti che facciano gli addetti alle vendite in un negozio fisico, hai bisogno che il tuo sito web venda attivamente ed esegua l'upselling mentre i clienti esplorano le tue offerte. Il tuo sito web, la navigazione e le pagine dei prodotti contribuiranno ad attivare questo processo. Ma è necessario aggiungere anche alcune funzionalità aggiuntive come quella degli ‘articoli correlati’, per sfruttare al massimo questa opportunità.

Sotto l'immagine e la descrizione di ogni prodotto, gli acquirenti dovrebbero sempre trovare un elenco di prodotti simili. Questo è un ottimo modo per recuperare gli acquirenti non pienamente soddisfatti, aumentare il tempo medio di permanenza all'interno del tuo shop e far lievitare vendite e fatturato.

9. Domande frequenti

Immagine domande frequenti e F.A.Q. alleggeriscono il Customer Service
Come Vendere Online: punto 9 Domande frequenti | Le FAQ alleggeriscono il Customer Service

Una pagina delle domande frequenti ben ponderata e facilmente accessibile può aiutare a rendere l'esperienza degli utenti sul tuo sito web molto più comoda. Se gli utenti hanno una domanda, una pagina delle domande frequenti (FAQ: Frequently Asked Questions) può aiutarli a trovare rapidamente la risposta.

Quando crei per la prima volta una pagina FAQ, pensa alle domande che ricevi più spesso e valuta se c'è qualcosa che i clienti dovrebbero assolutamente sapere.

La pagina F.A.Q. è una componente dinamica: se ti accorgi che i clienti fanno spesso una domanda che non è ancora presente nella tua pagina delle domande frequenti, aggiungila!

10. Cura del brand multicanale

Non solo vendere prodotti fisici ma e-Commerce Brand Strategy Multichannel | Google My Business
Come Vendere Online: punto 10 Multicanalità | Google My Business e-Commerce

Il modo in cui il tuo brand viene percepito dalle persone influisce direttamente sulle vendite del tuo e-Commerce. Un aspetto e un messaggio coerenti danno credibilità al tuo marchio e lo presentano come affidabile e legittimo.

Collega il tuo negozio alla tue pagine social per espandere la portata dei tuoi clienti e crea una strategia multicanale, in grado di dare identità e coerenza al tuo brand. Che i tuoi clienti ti trovino sui social network o sui motori di ricerca, devono essere messi nelle condizioni di riconoscerti a colpo d’occhio. Assicurati di curare visual, contenuti e tono di voce affinché questo sia possibile. Ecco come: mostra la UVP (unique value proposition) nel copy e nelle CTA: è il tuo valore aggiunto; ciò che ti rende unico agli occhi dei clienti. Una UVP comunica al cliente la tua intenzione di fornirgli qualcosa di valore e ne definisce chiaramente le caratteristiche.

Usa colori e caratteri per rendere identificabile il tuo marchio: fai un uso solido di colori e caratteri per il tuo brand, in modo che i clienti possano identificarti facilmente in mezzo alla concorrenza.

Cura il design del tuo e-commerce: la prima impressione conta, soprattutto per un e-commerce. Sul web, le prime impressioni si basano sul design di un sito e influiscono sull'esperienza utente. Quando progetti il tuo negozio online, assicurati di bilanciare eleganza e facilità di navigazione, includendo quelle forme e colori che ti rendono unico e riconoscibile.

11. Sicurezza

Sicurezza di un e-Commerce: slide 11 con certificato SSL
Come Vendere Online: sicurezza sulle transazioni di un e-Commerce con il certificato SSL

La sicurezza è un'altra caratteristica essenziale per il tuo e-Commerce. Esistono plugin in grado di gestire una buona parte del monitoraggio e della difesa della sicurezza necessari per mantenere al sicuro le informazioni della carta di credito degli acquirenti. Anche il tuo sito web avrà bisogno di un certificato SSL.

I tuoi clienti potranno trovare la prova del tuo certificato SSL (cioè la crittografia del sito web) nella barra degli indirizzi. L'Https nell'Url segnala che le transazioni verranno inviate in modo sicuro dal browser dell'acquirente al tuo server.

12. Processo semplice di Checkout

Carrello Spesa immagine - Copertina Processo semplice di checkout
Come Vendere Online: punto 12 Processo semplice di checkout

Uno degli elementi più importanti per un e-Commerce consiste nel fornire un’ottima esperienza di pagamento ai suoi acquirenti.

Quando parliamo di checkout, la parola d’ordine è semplicità: i tuoi clienti dovrebbero riuscire ad aggiungere articoli al carrello, visualizzarne il contenuto e procedere alla pagina di pagamento con estrema facilità.

Usa un design semplice e pulito. Offri agli utenti una procedura di pagamento semplice con funzionalità come un'opzione di pagamento come ospite, facile compilazione di moduli, più opzioni di pagamento e riepilogo del carrello.

Ricorda, inoltre, di ottimizzare la pagina di pagamento per la velocità, così da offrire un’esperienza rapida ed efficiente. Migliorare la tua esperienza di pagamento può aiutarti a incoraggiare più vendite e ad aumentare il tasso di fidelizzazione dei clienti.

13. Politiche chiare

Lente di ingrandimento per leggere le Politiche chiare di un e-Commerce
Come Vendere Online: punto 13 Politiche chiare

La fiducia negli acquisti online è cresciuta a dismisura negli ultimi 15 anni. Tuttavia, l’acquisto elettronico richiede tuttora un atto di fede da parte del cliente in merito alla qualità del prodotto, al servizio e alle garanzie di soddisfazione che un commerciante può offrire.

Un e-Commerce dovrebbe fare della chiarezza un punto di forza e dedicare un’intera sezione del sito - facilmente accessibile e reperibile per gli acquirenti - alle informazioni relative alle spedizioni, ai resi e alle garanzie dei prodotti.

14. Assistenza Clienti

Signorina dell'assistenza clienti ed un'altra signorina dell'online support in lingua inglese
Come Vendere Online: punto 14 Assistenza clienti | Online Support dedicato

Per avere la migliore Assistenza Clienti, crea una pagina ‘Contatti’ facile da trovare e navigare. Assicurati di includere al suo interno diversi modi per contattarti come l’email, il numero di telefono e un modulo online.

Premesso che le F.A.Q. sono necessarie, ma a volte non sono sufficienti per rassicurare le persone prima di un acquisto. Ecco perché dovresti dare ai tuoi clienti la possibilità di contattarti o richiedere assistenza in modo rapido e semplice.

L’obiettivo finale è quello di dotare il tuo negozio di un supporto rapido di backup per gestire domande su prodotti, consegna, resi e così via. Il modo migliore per farlo è quello di integrare una chat dal vivo gestita da una persona di supporto reale durante l'orario lavorativo tradizionale.

Conclusioni finali: inizia a vendere online.

Il tuo sito web ha tutte le funzionalità essenziali per l'e-Commerce? In caso contrario, aggiungi gli elementi citati nell'articolo per iniziare ad attirare più clienti e aumentare le vendite; naturalmente se hai bisogno del supporto sai dove contattarmi. Grazie per averlo letto questo articolo.