Non solo per chi lavora online ma Keep ti aiuta a prendere semplici appunti sotto forma di note, disegni e registrazioni a portata di mano.

Perché non solo per chi lavora online? Premessa: è possibile utilizzare Keep sia come web app (accesso offline disponibile solo sull’app mobile di Google Keep) che nella versione app mobile da utilizzare nel proprio smartphone. Nella versione app mobile per smartphone troveremo un paio di funzionalità in più, ma vediamo del dettaglio tutte le caratteristiche per capire come funziona Google Keep e cosa potrebbe fare per te.

Locandina Keep Download: computer smartphone sulla tavola con piatto, uova e mestolo
Keep Download: annota le tue idee da qualsiasi dispositivo

In questo articolo ti faremo conoscere molteplici vantaggi che può offrire Google Keep; in primis come funziona la praticità nel dettare al telefono le note, senza doverle scrivere. Se già conosci a fondo Keep capisco sia inutile confermare il vantaggio scontato per aumentare la tua produttività, ma sarebbe ugualmente utile capire se ci sono dei dettagli lasciati al caso da dover rispolverare.

Devi stilare la tua strategia senza perdere nessuna nota?

Inizia nel segnare le informazioni più importanti e man mano che entri nel mondo Keep capirai già a priori che la tua produttività è già aumentata!

Keep è la versione di Google di un'app per prendere appunti, ma è talmente potente e versatile da andare ben oltre alle liste di controllo di base.

keep google video animazione da smartphone mobile web app application
Keep Video Animazione da Smartphone: note appunti - disegna - registrazione

Google Keep ti consente di registrare note di testo normale e organizzarle, modificarle o condividerle con altre persone utilizzando una suite di strumenti di collaborazione.

Puoi anche utilizzare Google Keep per creare note vocali o impostare promemoria basati su ora e posizione.

Con Google Keep, puoi connettere e sincronizzare le tue note con altri programmi di Google Workspace come Google Documenti e Google Calendar. Keep salverà i tuoi dati attraverso la modalità Google Drive in modo di avere la massima certezza di non perdere niente.

Esistono quattro modi per creare una nota con Google Keep

Digita, parla, disegna o cattura. Tutto si può anche trasformare, questo è fantastico!

Puoi digitare i tuoi pensieri, proprio come qualsiasi altra app simile, scegliendo tra un formato standard o un elenco puntato. In alternativa, se senti di avere una certa inclinazione artistica, puoi utilizzare il secondo metodo e disegnare una nota usando il dito attraverso l’app o tramite il cursore del mouse.

La terza opzione è creare una nota con la tua voce, sebbene solo l'app supporti questa funzione. Premi l'icona del microfono in basso, dì quello che vuoi e l'app lo scriverà e salverà la registrazione audio. Questa funzione si integra anche con l' Assistente Google: basta dire "Prendi nota", quindi esprimere i tuoi pensieri ad alta voce e l'Assistente lo salverà in Keep.

Il quarto e ultimo modo per creare una nota è con un'immagine. Puoi selezionarne una dalla tua galleria o catturarne una nuova con la fotocamera del telefono. A questo punto, puoi lasciarlo così com'è o aggiungere del testo, una registrazione e persino un disegno.

Etichetta e tag

Non perdere mai più traccia delle tue note con le etichette di Google Keep. Tagga ogni nota mentre le crei e sarai un maestro dell'organizzazione in pochissimo tempo.

Codifica a colori

Porta la tua organizzazione al livello successivo con Keep codificando le tue note con i colori. Se prendi appunti su diversi argomenti o categorie, questo è un ottimo modo per tenerne traccia visivamente.

Imposta un promemoria

Non restare indietro su nessuna delle tue cose da fare impostando un promemoria. Nella pratica è molto semplice: in fondo a ogni nota nell'app Keep c'è un pulsante "ricordami".

Usalo ovunque

Grazie all'app Android e al client web di Google Keep, puoi utilizzare lo strumento praticamente sempre e ovunque. Tieni presente che mentre l'app non richiede una connessione Internet costante (ad eccezione della sincronizzazione), la versione del browser lo fa.

Le "Keep note" che crei si sincronizzano su tutti i tuoi dispositivi alla velocità della luce. Se ancora non ci credi, ti consiglio di dare un'occhiata a questo video in lingua inglese di Google.

Video Google Keep

Puoi visualizzare immediatamente una nota creata sul tuo telefono, sul tuo computer tramite il sito web con Google Keep.

Keep offre anche la funzione di poter selezionare la modalità a tema scuro, ottima per chi vuole lavorare di notte ma non solo, adatta per esigenze particolari: ad esempio per chi desidera migliore esperienza visiva in condizione di scarsa illuminazione.

Keep scegliere la modalità a tema scuro OK o Attiva
Google Keep: "OK" o "Attiva" la modalità a tema scuro

Non dimenticare che nel percorso di apprendimento che farai testando Keep avrai l'opportunità di inviare un feedback a Google; ti consigliamo di farlo senza alcun problema per comunicare le tue opinioni in merito alla tua esperienza in Keep, anche nell'eventualità che ci siano dei passaggi da approfondire ulteriormente. Il feedback arriverà direttamente all'assistenza di Google.

Ti puoi anche servire della guida di Google Keep che ti aiuterà passo per passo nel scegliere lo step ideale da dove iniziare, secondo la tua esperienza e formazione.

Ora sei curioso di scoprire dal vivo Google Keep?

Hai l'opportunità di provare Keep grazie alla prova gratuita di 14 giorni offerta nel programma Google Workspace App; qui di seguito se vorrai è disponibile il bottone.

Diversamente, puoi richiedere subito una consulenza gratuita al team di Digital Web 24

Guida Strutturata 2021 | www.comevendereonline.it ©

workspace_app_guida_gratuita_pdf_come_vendere_online-5