Dove iniziare

Vuoi lanciare sul mercato dell’online il tuo sito e-Commerce per iniziare a vendere online e non sai da dove partire? Alcuni semplici e pratici consigli, potrebbero aiutarti in questa impresa, tutt’altro che semplice.

Iniziamo con il dire che per lanciare il proprio negozio online sul mercato è necessario aver condotto prima un’attenta analisi strategica dei competitor, aver capito come si comportano online e che sconti praticano.

Poi è fondamentale comprendere come i concorrenti del tuo target gestiscono il Customer Care: capire gli indicatori chiave della Customer Satisfaction e tante altre "info commerciali" che possono diventare determinanti per il successo della tua attività multicanale.

Avere un panorama chiaro di tutte queste informazioni, permette di costruire la propria strategia online in modo più mirato, con una maggior probabilità di successo.

La logica è la stessa di quando si apre un negozio fisico su un corso principale di una città.

Bisogna informarsi sulle attività commerciali simili alle proprie che ci sono nei dintorni, è necessario sapere se il proprio business online rende in quello specifico quartiere. Bisogna individuare il tipo di target che potrebbe essere interessato al negozio e ovviamente diventa fondamentale creare una bella vetrina per gestire la tua attività al meglio.

Ovviamente, quando lanciamo il nostro negozio online, la vetrina è rappresentata dal nostro sito, motivo per il quale deve essere tutto perfetto e ben funzionante. Per questo ricorda sempre di tenere a mente e controllare le 14 funzionalità essenziali per un e-Commerce.

La differenza sostanziale con un negozio fisico è che quello online compete con un mercato 4 volte più grande, ecco perché interviene il marketing con i suoi obbiettivi e la necessità di costruire un proprio funnel e-Commerce mirato, magari costruendo una landing page e vendere grazie ai servizi Google.

Come facciamo quindi a farci conoscere online e iniziare a vendere online? Scopriamolo nel prossimo paragrafo.

7 consigli per lanciare un proprio sito e-Commerce

I 7 consigli per rendere la tua esperienza di vendita online soddisfacente sono così classificabili:

  1. Lavora sulla SEO del tuo sito;
  2. Fai campagne di advertising su Google;
  3. Usa i social per farti conoscere, ma non tutti, solo quelli che si adattano al tuo business;
  4. Lancia il tuo e-commerce online solo quando hai la piena sicurezza che il sito funzioni bene;
  5. Sii propenso all’integrazione di App per rendere ancora più immediati gli acquisti;
  6. Impara a raccontare bene il tuo business, anche utilizzando il blog;
    Crea delle community social attive, per diffondere più rapidamente il tuo business.

In aggiunta a questi 6 consigli è importante:

Per lanciare un proprio sito e-commerce online, bisogna aver costruito una buona base, ovvero è necessario aver lavorato sulla SEO, così come è necessario in seguito anche investire in campagne di Advertising mirate.

La SEO da sola, per quanto possa essere importante, non produce risultati a breve termine, ma se invece è abbinata all’attività di advertising, il risultato che se ne può ottenere per le proprie vendite online è massimo.

Prima ancora di aver iniziato a creare dei contenuti che si possano posizionare, ovviamente bisogna aver scelto con cura la propria piattaforma CMS.

Quando parliamo di piattaforma CMS ci riferiamo alla scelta che si è fatta tra Shopify, Magento, Adobe Commerce Cloud, Prestashop, Woocommerce, tra quelli più comuni.

Ogni piattaforma CMS ha le sue peculiarità, anche in base alle esigenze dell’e-Commerce. Ad esempio per uno piccolino, nato da poco, l’ideale potrebbe essere un periodo di prova su Woocommerce, se hai pochi prodotti.

Diversamente, se non vuoi avere tutti i pensieri legati all’aspetto amministrativo, l’ideale potrebbe essere quello di aprire il proprio e-Commerce su Shopify (in questo articolo ti spieghiamo come puoi vendere online 14 giorni gratis con Shopify).

Non esiste la risposta perfetta in merito alla piattaforma, dipende sempre dalle proprie necessità. Vero è che però piattaforme come Shopify danno la possibilità di farsi pubblicità molto più facilmente. Il discorso infatti cambia se decidi di fare tutto in autonomia.

Nel caso si decida di costruire il proprio e-Commerce partendo daccapo, bisogna innanzitutto essere coscienti della spesa a cui si va incontro. In molti sottovalutano l’importanza di un sito fatto bene, credono che basta esserci online per farsi trovare dal target. Ma non è così, bisogna lavorare quotidianamente sul proprio sito online per renderlo adatto alla vendita.

Per farsi trovare online, però, è fondamentale soprattutto avere un’idea ben chiara di cosa far fare al proprio target una volta che ci ha intercettati. Già dopo il primo acquisto bisogna mantenersi in contatto con i clienti, proponendogli sconti e offerte in anteprima, ma soprattutto consigliando prodotti correlati o articoli guida su come utilizzare un prodotto.

Brand awareness e-Commerce

Lanciare un proprio sito e-Commerce vuol dire compiere una serie di azioni di brand awareness mirate. Solo costruendo una buona base e una strategia mirata, potrai ottenere dei buoni risultati; dovrai ottenere dal tuo brand la componente base di 2 caratteri: uno quantitativo ed uno qualitativo.

Ci sono molti prodotti che puoi vendere sul tuo e-Commerce nel 2022 ma quello che ti consiglio di fare, è appunto di tenere in considerazione la soluzione magica del Private Label.

Come Vendere Online i prodotti in Private Label ai tempi del Covid-19
La tipologia di prodotti Private Label, non avendo la componente del costo di marketing, permette al distributore di incassare margini più alti, rispetto agli analoghi prodotti di marca, ma non solo. Scopri di più sulle Private Label e cerca di capirne i vantaggi!

A lungo termine la strategia del private label sarà quella che offrirà i risultati migliori, aumentando sempre più la forza di un marchio vincente.

Lanciare un e-Commerce con l'aiuto di un Consulente Senior

Premesso che la vendita online richiede varie competenze e requisiti, se si vuole davvero che la nuova attività abbia successo metto al primo posto l’importanza di partire bene con buone specifiche.

La regola base da tenere presente è di ascoltare, analizzare e preparare il progetto, ovviamente se tu vorrai, assistito da un Consulente e-Commerce Senior Certificato.

Fase di preparazione prima del lancio - Si tratta di scrivere una specifica che affronti con grande precisione le esigenze del progetto. Si può contattare qualsiasi produttore per avere un preventivo basato su elementi di fatto, che possano poi condurre alla realizzazione del sito e-Commerce; agire con massima attenzione a buone specifiche perché il tutto si realizzi.

Il lancio del tuo sito e-Commerce deve essere inpeccabile!